Truffe Finanziarie ai cittadini durante il Coronavirus

Truffe Finanziarie durante il coronavirus. la foto mostra un illustrazione di un braccio che fuoriesce da uno schermo per acchiappare del denaro e una carta di credito.

Le Truffe Finanziarie sono all’ordine del giorno.
In questo particolare periodo di emergenza sanitaria mondiale, il rischio di cadere vittima di esse è aumentato.

Lanciano l’allarme anche la Consob e Banca Italia.

Vedi anche il nostro articolo sulle “Truffe agli anziani ai tempi del Coronavirus”.

Opera di veri e propri “sciacalli” che approfittano dell’emergenza Covid 19.
Le persone oggi si trovano ad affrontare una situazione sconosciuta, nuovi stili di vita e di lavoro.
L’isolamento dai propri affetti e tutte le conseguenze psicologiche, economiche e sociali che esso comporta.
Si è tutti più vulnerabili e questo favorisce i maleintenzionati.

La costante nelle truffe finanziarie è sempre una: la perdita di tutto o gran parte del patrimonio investito che, di norma, è purtroppo difficilmente recuperabile dal malcapitato investitore”. (Fonte: Consob)

Truffe Finanziarie ai Tempi del Coronavirus: ecco quali sono

Esistono diverse tipologie di truffe finanziarie.

Oggi però vorremmo avvertirvi sulle Truffe Finanziarie più diffuse durante il Coronavirus.
Quelle cioè che sfruttano la situazione di maggiore vulnerabilità dei cittadini risparmiatori.

Tra le truffe finanziarie più conosciute, lo svolgimento di attività finanziaria da parte di soggetti privi dell’autorizzazione necessaria.

In questo caso è necessario assicurarsi sempre di chi si ha di fronte, richiedere il codice identificativo di iscrizione agli albi e verificare tramite il sito di Banca d’Italia.
Oltre al consiglio di leggere attentamente la documentazione da questi presentata.

Gli stessi intermediari finanziari e agenti in attività finanziaria nello svolgimento della loro attività professionale possono essere soggetti a truffa.

Le truffe alle finanziarie possono essere sventate attraverso ladeguata verifica, il controllo attento sull’dentità della persona che richiede un prestito, e la bontà delle sue intenzioni.

Nei casi sospetti gli intermediari finanziari sono tenuti a segnalare la cosa alle autorità competenti.

Altra tipologia di truffa finanziaria è quella dei falsi sms, o delle chiamate telefoniche fatte da persone che si celano dietro una falsa identità e con falsi intenti.

Ma ai tempi del Coronavirus in cui tutti o quasi si è costretti in casa, la minaccia di una Truffa Finanziaria è da ricercare soprattutto in rete.

Truffe Finanziarie on-line

Appaiono all’improvviso tramite annunci pop-up, banner o veri e propri siti internet creati all’occorrenza, alcuni di questi scovati e già oscurati.

Le principali truffe finanziarie che girano in rete durante il Coronavirus, riguardano:

  • Finte raccolte di fondi per l’emergenza Coronavirus con lo scopo di aiutare gli ospedali;
  • Raccolta di denaro per falsi crowdfunding;
  • False e-mail, messaggi in chat che sembrano inviate dalle banche, dalla posta, istituti previdenziali ecc…
  • Pubblicità ingannevole per l’offerta di investimenti facili e vantaggiosi, come le criptovalute;
  • oppure Titoli di credito fantasma, che si celano dietro false società che vengono pubblicizzate on-line impegnate in qualche modo con l’emergenza sanitaria in corso, nella fase di produzione o ricerca ad esempio.

Anche in tutti questi casi di truffe finanziarie on-line, il consiglio è di prestare la massima attenzione.
Non prendere decisioni avventate e non cliccare su alcun link sospetto.
Evitate di lasciare i vostri dati personali sensibili, modificare o rilasciare pin, codici e altre informazioni similari se non ne siete davvero sicuri.

Lista dei siti segnalati per truffa finanziaria

Scopri la lista dei siti segnalati da:
Fca, Cssf (Commission de Surveillance), Fsma, Cnmv (Comision Nacional del Mercado de Valores), Finansinspektionen, Cmvm, Finma (Autorità Federale di Vigilanza sui Mercati), Sfc (Send From China), Fma, Fma Liechtenstein, Fma New Zealand, Amf e Acpr.

Presente nell’ Area pubblica, sotto pubblicazioni-news letter.

Se hai bisogno di un Prestito Veloce e Sicuro, rivolgiti a chi come noi della Siriofin S.p.A. – Società Finanziaria – è regolamente iscritta al n° 225 del Nuovo Albo ex art. 106 del Testo Unico Bancario.
Da oltre 20 anni affianco ai suoi clienti per guidarli nella scelta della soluzione ideale ai loro fabbisogni finanziari.
Chiamaci al Numero Verde (da fisso e mobile) 800929928
dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
Oppure scrivici a: info@siriofin.it o compila il nostro form di contatto.