Garanzie Reali: cosa sono e a cosa servono

Garanzie Reali: cosa sono e a cosa servono

garanzie reali ipoteca pegni e privilegi

Sharing is caring!

Ti è mai capitato di chiedere dei soldi in prestito e sentirti richiedere delle garanzie reali?

Se ti stai chiedendo cosa sono e quali sono, sei nel posto gisto.
In questo articolo lo spiegheremo brevemente e in parole semplici.

Cosa sono le garanzie reali e a cosa servono?

Le garanzie reali servono a rassicurare colui che concede una somma di denaro in prestito – solitamente una banca – del fatto che si vedrà restituire indietro i suoi soldi.
Anche nel caso in cui il debitore non sia in grado di onorare il suo debito.

Queste sono in grado di vincolare il debitore nel mantenere l’impegno preso nei confronti del suo creditore.

Garanzie Reali Codice Civile

Le garanzie reali sono contemplate nel Codice Civile all’ art. 2.740 c.c.
Secondo il quale – il creditore può rivalersi sul patrimonio del debitore – nel caso in cui quest’ultimo non sia più in grado di onorare il suo debito.
Patrimonio che può essere composto di beni immobili o beni mobili.

Quali sono le garanzie reali previste nel Codice Civile?

Le garanzie reali previste dal Codice Civile, sono le seguenti:

  • Pegno – Art. 2.784 c.c.;
  • Ipoteca – art. 2.808 c.c;
  • Privilegi – art. 2.777 c.c

Differenze

Queste tre tipologie differenti di garanzie reali, costituiscono garanzie patrimoniali a favore dei creditori, sui beni in possesso del debitore.

I beni a garanzia di un credito in caso di Pegno, sono rappresentati da beni mobili.
A differenza dell’ipoteca – che invece a garanzia del credito – ha beni immobili e beni mobili registrati.
In entrambi i casi il debitore rimane il proprietario di questi beni in garanzia e ne può disporre.

Nel caso dell’ipoteca e del pegno, il bene in oggetto resta di proprietà del debitore, il quale volendo può anche venderlo.
In tal caso il creditore ha diritto di rivalsa su di esso, oppure quello di rivalsa sul denaro che il debitore ha incassato dalla vendita di quel bene a terzi.

Il bene in questione potrebbe essere per sua natura deteriorabile.
In tal caso il creditore può fare richiesta di un ulteriore garanzia.
Se il bene deteriorato era stato assicurato, il creditore può rivalersi sul credito che il debitore matura nei confronti dell’assicurazione su quel bene.

I Privilegi sono previsti a garanzia di determinati tipi di crediti che necessitano di una tutela maggiore.

Prestiti senza garanzie reali

Esistono prestiti che non richiedono alcuna garanzia reale.
Parliamo dei finanziamenti sottoforma di Cessione del Quinto.
Detti anche prestiti in busta paga o prestiti sulla pensione.

La garanzia di questi prestiti è data semplicemente dal fatto che la rata mensile viene prelevata direttamente sulla busta paga del debitore, o dalla sua pensione.

Non è il debitore a versare direttamente la rata, ma lo fa il suo datore di lavoro o il suo istituto previdenziale.
Inoltre sono prestiti non finalizzati a tasso d’interesse fisso.

Sono prestiti inclusivi. Danno infatti la possibilità anche a pignorati e a cattivi pagatori di ottenere un finanziamento, quando altrove se lo vedrebbero invece rifiutare.

La Siriofin S.p.A. Finanziaria di Roma, da oltre 20 anni soddisfa le esigenze finanziarie dei suoi Clienti.
Offrendo Prestiti e Finanziamenti di Cessione del Quinto e Delegazione di Pagamento.

Richiedi subito un Preventivo di Cessione del Quinto!
Compila il nostro form di contatto ,
oppure Chiamaci al Numero Verde 800929928 dal Lunedì al Venerdì.
È gratuito e senza impegno!

admin

I commenti sono chiusi